09/12/2020 – Migliorare la sicurezza delle infrastrutture e monitorare il rischio di crolli e incidenti. È questo l’obiettivo di “1000 infrastrutture da monitorare”, il progetto del valore di circa 500 milioni di euro promosso da Torino Wireless per il Piemonte, Tern per la Basilicata, Dac per la Campania e SiiT per la Liguria e da IIT e Scuola Superiore Sant’Anna, che è stato presentato nei giorni scorsi al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.   Il progetto ‘1000 infrastrutture da monitorare’ “1000 infrastrutture da monitorare” prevede lo sviluppo di una piattaforma di monitoraggio formata da sensoristica avanzata e software per la rilevazione dei dati e data analysis, capace di fornire informazioni dettagliate dello stato di conservazione delle strutture monitorate e di rilevare i fattori di rischio, sia per pianificare e guidare le operazioni di consolidamento sia per allertare, con sufficiente..
Continua a leggere su Edilportale.com