29/06/2021 – Un sistema di verifica della congruità dell’incidenza della manodopera impiegata nella realizzazione di lavori edili. Lo introduce il decreto firmato venerdì scorso dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, estendendo uno strumento di controllo già in uso per combattere il lavoro nero nei cantieri della ricostruzione post-sisma.   La verifica della congruità – spiega la nota del Ministero – si riferisce all’incidenza della manodopera relativa allo specifico intervento realizzato nel settore edile, sia nell’ambito dei lavori pubblici che di quelli privati eseguiti da parte di imprese affidatarie, in appalto o subappalto, o da lavoratori autonomi coinvolti a qualsiasi titolo nel…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>