28/06/2021 – Nelle zone a rischio sismico è sempre necessaria l’autorizzazione sismica, a prescindere dal tipo di manufatto che si installa, e le Regioni non possono prevedere alcuna deroga. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza   Autorizzazione sismica, il caso Il Genio Civile ha contestato l’assenza dell’autorizzazione sismica relativa all’installazione di un gazebo ancorato al suolo in una zona classificata a rischio sismico.   È sorto quindi un contenzioso che ha portato all’applicazione di una multa a carico del responsabile dell’abuso. Il responsabile ha presentato ricorso in Cassazione sottolineando che: – secondo il dirigente dell'area tecnica del Comune, non era necessario il nulla osta a fini…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>