04/05/2018 – Dal 18 ottobre il controllo telematico dei requisiti di gara dichiarati dalle imprese sarà gestito dalla nuova banca dati degli operatori economici (BDOE) istituita dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT).   A prevederlo lo Schema di decreto che istituisce la ‘Banca dati degli operatori economici’, in attuazione dell’art. 81 del Nuovo Codice degli Appalti (Dlgs 50/2016), che ha ottenuto parere favorevole dal Consiglio di Stato.   Gare, la gestione dei requisiti dall'AvcPass alla BDOE Dopo la consultazione che ha raccolto i contributi degli attori coinvolti nel processo di costruzione della nuova banca dati, il MIT ha inviato al Consiglio di Stato lo schema di decreto (composto da 11 articoli) con cui si regolamenta il nuovo sistema per il controllo telematico dei requisiti di gara.   Lo schema di decreto prevede che, entro il 30 giugno, il MIT pubblichi sul proprio sito istituzionale: le specifiche..
Continua a leggere su Edilportale.com