25/02/2021 – Nel corso del 2020, nonostante gli effetti della pandemia, il settore dei concorsi e dei servizi di architettura e ingegneria mostrano segni molto incoraggianti di ripresa. Ma non mancano le criticità: la maggior parte dei bandi non rispetta la normativa in materia di corrispettivi.   I dati arrivano dal Report appena pubblicato dall’Osservatorio Nazionale sui Servizi di Architettura e Ingegneria (ONSAI) del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) e del CRESME.   Bandi e concorsi, in crescita i dati del 2020 Relativamente ai servizi di architettura e ingegneria, l’ONSAI ha registrato, rispetto al 2019, un incremento dei bandi di progettazione, direzione lavori e collaudo, pari all’8,5% per numero e al 50,2% per importo dei lavori. Per i concorsi, è stata rilevata una certa stabilità rispetto all’anno precedente in termini di numero, ma al tempo stesso un incremento,..
Continua a leggere su Edilportale.com