19/07/2021 – “Come funziona il bonus per l’acqua potabile? Chi può richiederlo e in che modo?”   A questo quesito, posto da un contribuente alla posta di FiscoOggi, l’Agenzia delle Entrate risponde ricordando che la Legge di Bilancio 2021 (Legge 78/2020, articolo 1, comma 1087) ha introdotto un credito d’imposta a favore di chi acquista e installa sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica alimentare E290, finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque per il consumo umano erogate da acquedotti, allo scopo di ridurre il consumo di contenitori di plastica per acque destinate a uso potabile.   Il bonus – continua l’Agenzia – spetta alle persone fisiche, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arti e professioni e agli enti non commerciali, compresi gli enti del Terzo settore e gli enti religiosi civilmente rico…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>