07/06/2021 – Quando si ricostruisce un immobile danneggiato dal sisma, usufruendo del contributo per la ricostruzione, si può ottenere il bonus ristrutturazioni sulla parte che eccede il contributo, anche se l’intervento è classificato come nuova costruzione. Lo ha spiegato l’Agenzia delle entrate con la risposta 389/2021.   Bonus ristrutturazioni e contributo alla ricostruzione, il caso Il proprietario di una unità immobiliare, danneggiata dal sisma del 2016 e dichiarata inutilizzabile, aveva intenzione di demolirla e ricostruirla con stessa volumetria ma sagoma diversa, rispettando le normative antisismiche, energetiche e di accessibilità.   Per l’intervento, il Comune avrebbe rilasciato l’autorizzazione per la realizzazione di un…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>