25/07/2019 – L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida al bonus ristrutturazione con le novità introdotte dal Decreto Crescita.   Bonus ristrutturazioni: cessione del credito ai fornitori La guida “Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali” aggiunge la disposizione secondo cui, dal 30 giugno 2019 (data di entrata in vigore della legge di conversione dello stesso decreto), i contribuenti che beneficiano della detrazione spettante per gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici possono scegliere di cedere il corrispondente credito in favore del fornitore dei beni e servizi necessari alla loro realizzazione.   A sua volta, il fornitore ha facoltà di cedere il credito d’imposta ricevuto ai suoi fornitori di beni e servizi, con esclusione della possibilità di ulteriori cessioni da parte di questi ultimi.   Non è prevista, in ogni caso, la cessione a istituti di credito e a intermediari..
Continua a leggere su Edilportale.com