16/11/2020 – Se il cantiere viene sequestrato, il permesso di costruire rischia di scadere? No, secondo il Tar Campania, che con la sentenza 1419/2020 ha spiegato che, in questi casi, scatta la sospensione dei termini.   Sequestro cantiere e permesso di costruire, il caso I giudici si sono pronunciati sul caso di un’impresa, cui era stato sequestrato il cantiere. Il Dirigente del Settore Tecnico ed Urbanistica del Comune, allo scadere dei termini previsti per l’ultimazione dei lavori, aveva disposto la decadenza del permesso di costruire spiegando che l’imprenditore avrebbe dovuto presentare un’istanza per richiedere la proroga del permesso.   L’impresa aveva quindi presentato ricorso dal momento che, a causa del sequestro, era impossibilitata alla prosecuzione dei lavori.   Permesso di costruire sospeso dal sequestro del cantiere Il Tar ha spiegato che “la giurisprudenza fa discendere dal sequestro penale del cantiere..
Continua a leggere su Edilportale.com