03/06/2021 – Un progetto da utilizzare come modello architettonico per riqualificare le strutture penitenziarie.   Lo sta mettendo a punto la ‘Commissione per l’architettura penitenziaria’, istituita a gennaio scorso dal Ministero della Giustizia e presieduta dall’architetto Luca Zevi. La Commissione ha già presentato un format con un costo complessivo stimato di 10.575.000 euro.   A fornire gli aggiornamenti sui lavori è stato, la scorsa settimana, il Sottosegretario alla Giustizia Francesco Paolo Sisto in audizione alla Commissione Bilancio del Senato.   “Il Fondo Complementare del PNRR – ha detto Sisto – prevede 132,9 milioni di euro, dal 2022 al 2026, per la costruzione e il miglioramento di padiglioni e spazi per le …Continua a leggere su Edilportale.com

]]>