25/07/2019 – Abrogare l’articolo 10 del Decreto “Crescita”, che introduce lo sconto immediato in fattura al posto dell’Ecobonus e del Sismabonus. Questa volta la richiesta arriva da CNA Installazione Impianti con una petizione lanciata su change.org.   Sconto alternativo all’Ecobonus, CNA denuncia le incongruenze CNA sottolinea “le incongruenze ed i gravi effetti che la misura sta già avendo sull’intero settore della riqualificazione energetica”.   Questo provvedimento, si legge in una nota diramata da CNA, “ha relegato le piccole imprese del settore ad essere il vaso di coccio tra i due vasi di ferro costituiti dai clienti, che pretendono lo sconto minacciando di rivolgersi ad altri qualora non dovessero ottenerlo, e dai fornitori che, addirittura in sede di preventivo, specificano che non accetteranno alcuna cessione di crediti fiscali”.   “Il tutto – continua CNA – a vantaggio di chi..
Continua a leggere su Edilportale.com