14/05/2018 – L’Anac ha diffuso e messo in consultazione le Linee Guida su rating di impresa. Si tratta del documento con cui l’Anac definisce i requisiti reputazionali, i criteri di valutazione e le modalità di rilascio della certificazione.   La gestione del sistema di rating di impresa è affidata all’Anac dall’articolo 83, comma 10, del Codice dei contratti pubblici.   I requisiti reputazionali alla base del rating di impresa tengono conto dei precedenti comportamenti dell’impresa: il mancato utilizzo del soccorso istruttorio, l’applicazione delle disposizioni sulla denuncia obbligatoria di richieste estorsive e corruttive, il rispetto dei tempi e dei costi nell’esecuzione dei contratti e dell’incidenza e degli esiti del contenzioso, sia in sede di partecipazione alle procedure di gara sia in fase di esecuzione del contratto.   Con le Linee Guida è istituito un sistema amministrativo di penalità..
Continua a leggere su Edilportale.com