16/04/2020 – La ripresa poggia sulla capacità di spendere in fretta e bene le risorse del Recovery Fund. Perché ciò sia possibile, è necessario poter contare su meccanismi snelli ed efficienti. Nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e resilienza (PNRR) sembra chiara l’intenzione del Governo di procedere ad una serie di semplificazioni.   Tra le modifiche normative allo studio dell’Esecutivo c’è quella del Codice Appalti, da molti considerato uno strumento troppo intricato, colpevole di rallentare gli investimenti.   Codice Appalti, le ipotesi di modifica Fino ad ora sono state avanzate diverse proposte, tra cui la proroga delle deroghe o la sospensione totale del Codice Appalti. Se la sospensione è apparsa più come una provocazione,…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>