07/12/2020 – L’uso del calcestruzzo (cls) a vista è elemento connotativo dell’architettura moderna, in special modo della corrente architettonica del Brutalismo (dal termine francese beton brut "cemento grezzo"). Corrente che ha trovato la sua affermazione anche in Italia, soprattutto negli anni 70, ma che continua ancor oggi ad essere in voga.   Per quanto si pensasse che il calcestruzzo fosse un materiale inattaccabile ed indistruttibile, il degrado superficiale che ha interessato molte di queste strutture in cls faccia a vista – pilastri, travi, parapetti e intere facciate – hanno obbligato ad una rivalutazione del sistema costruttivo. Infatti oggi, le moderne tecnologie, attraverso l’aggiunta di additivi specifici, permettono di realizzare miscele che sono altamente resistenti all’azione di agenti esterni come quelli atmosferici e gli inquinanti, annoverabili tra le principali cause di deterioramento del materiale.   Il..
Continua a leggere su Edilportale.com