11/06/2021 – Con l’inizio della stagione estiva, tornano i consigli pratici dell’ENEA per raffrescare le abitazioni in modo efficiente: dalla scelta del giusto impianto, al suo uso corretto alla manutenzione passando per il check-up della casa e l’utilizzo dei bonus fiscali.   1. Attenzione alla classe energetica La scelta del condizionatore rappresenta un requisito chiave per diminuire i consumi ed evitare brutte sorprese in bolletta. Indipendentemente dalla tecnologia, sono sempre da preferire i modelli in classe energetica superiore alla A in quanto, oltre a una riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, consumano molto di meno. Il consumo energetico annuo indicato sull’etichetta energetica è relativo a 1400 ore di funzionamento in modalità riscaldamento e 35…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>