17/03/2020 – Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera alle misure per il contrasto all'emergenza coronavirus: aiuti per gli ospedali, le famiglie, i lavoratori e le imprese, per un totale di circa 25 miliardi di euro, che attiveranno flussi per 350 miliardi di euro.   Il decreto – ha spiegato il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri – si articola in cinque assi: 1. Sistema Sanitario Nazionale e Protezione Civile, per 3,5 miliardi di euro 2. sostegno all'occupazione e al reddito dei lavoratori, per 10 miliardi di euro 3. iniezione di liquidità nel sistema del credito con garanzie pubbliche al credito per sospendere mutui e prestiti, misura che mobiliterà circa 340 miliardi di euro 4. sospensione obblighi di versamento di contributi e tributi (la scadenza di oggi è differita al 20 marzo; altre scadenze al 31 maggio) 5. norme di sostegno a settori economici specifici   La Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ha illustrato le misure..
Continua a leggere su Edilportale.com