12/03/2020 – Garantire pagamenti immediati per gli appalti pubblici in corso di esecuzione, estendere gli ammortizzatori sociali, sospendere tutti gli adempimenti e i tributi e garantire liquidità alle imprese.   Queste le 4 azioni immediate per far fronte alla grave crisi economica dovuta al diffondersi del virus Covid-19 che chiede di mettere in atto la filiera dell’edilizia (Ance, Alleanza delle cooperative, Anaepa Confartigianato, Casartigiani, Claai, Cna costruzioni e Confapi Aniem).     Emergenza coronavirus: le 4 azioni immediate Per prima cosa le organizzazioni di settore chiedono di ampliare i limiti e le possibilità di utilizzo degli ammortizzatori sociali ai lavoratori del settore di tutto il territorio nazionale per l’anno in corso.   Inoltre, chiedono la sospensione di tutti gli adempimenti e versamenti tributari, previdenziali e assistenziali in scadenza.   Un'altra misura utile sarebbe garantire..
Continua a leggere su Edilportale.com