29/07/2019 – L’Enea sul suo sito mette a disposizione delle imprese, che devono effettuare la diagnosi energetica dei propri impianti produttivi entro il 5 dicembre 2019, diverse Linee guida e fogli di rendicontazione suddivisi per settore produttivo.   In questo modo, l’Enea vuole agevolare il lavoro di raccolta dei dati omogenei e disaggregati in funzione delle caratteristiche dell'impresa. Le guide, infatti, sono state realizzate grazie alla collaborazione con associazioni di specifici settori.    Diagnosi energetiche imprese: linee guida per i primi settori I documenti, scaricabili nella sezione dedicata del sito Enea, riguardano i settori relativi a: banche, cemento, edifici uso uffici, grande distribuzione organizzata–gdo, gomma e plastica, incenerimento, sanità privata, servizio idrico integrato, settore petrolifero.   Le linee guida contengono alcune indicazioni sulle modalità con cui effettuare le diagnosi in quel..
Continua a leggere su Edilportale.com