20/11/2019 – Via libera alla manutenzione in cinque distretti idrografici, per un totale di 25 milioni di euro.   Nella seduta della Conferenza Istituzionale Permanente (CIP) delle Autorità di bacino di lunedì pomeriggio al Ministero dell’ambiente, sono stati approvati i programmi stralcio per la manutenzione dei territori di: Appennino settentrionale, Alpi orientali, fiume Po, Appennino centrale, Appennino meridionale.   “Poiché l’emergenza maltempo di questi giorni riguarda tutta l’Italia – si legge nella nota del Ministero -, è importante intervenire prioritariamente su questo fronte”. Nel corso della riunione, presieduta da Ministro Sergio Costa, con i rappresentanti del Governo, delle Regioni ed i segretari generali dei distretti, è stata confermata l’importanza della manutenzione come misura atta a garantire una costante ed efficace azione di prevenzione dai dissesti.   Sono stati quindi..
Continua a leggere su Edilportale.com