24/11/2020 – Il Ministero dell’Interno ha assegnato ai Comuni poco meno di 500 milioni di euro di contributi aggiuntivi per il 2021, per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.   Nella Gazzetta Ufficiale del 20 novembre è stato pubblicato il DM 11 novembre 2020 del Ministro dell’Interno che, in applicazione del comma 29-bis dell’art. 1 della Legge di Bilancio 2020 (Legge 160/2019) assegna 497.220.000 euro ai Comuni per investimenti destinati sia alla realizzazione di nuove opere pubbliche, che per ampliamenti di opere già previste e finanziate, in materia di:   a) efficientamento energetico, ivi compresi interventi volti all'efficientamento dell'illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all'installazione di impianti per la produzione di energia da fonti..
Continua a leggere su Edilportale.com