14/02/2018 – Un impegno per la crescita e il rilancio delle infrastrutture e dell’edilizia privata È la richiesta che Ance, Legacoop produzione e servizi, Anaepa Confartigianato edilizia, Cna Costruzioni, Fiae Casartigiani, Claai, Aniem, Confapi Aniem, Oice e Consiglio nazionale degli ingegneri hanno presentato ieri a Roma con il Manifesto della filiera per rilanciare il settore delle costruzioni.   Scarica il Manifesto delle costruzioni   Il documento propone alle forze politiche in campagna elettorale un elenco di priorità e interventi “per rimettere in moto un’industria in grado di far crescere l’Italia di mezzo punto percentuale in più all’anno, di creare nuova occupazione – anche recuperando i 600 mila posti di lavoro persi negli anni della crisi – e di accelerare la ripresa economica”.   Manifesto delle costruzioni, 10 priorità Il manifesto si compone di dieci punti fondamentali: -..
Continua a leggere su Edilportale.com