02/02/2018 – Sono in arrivo 440 milioni per la messa in sicurezza delle ferrovie regionali isolate. Si tratta delle linee ferroviarie che non sono interconnesse con la rete nazionale.   Le risorse, provenienti dal Fondo Investimenti istituito con la Legge di Bilancio 2017 (L.232/2016), sono state ripartite tra le Regioni che ne hanno fatto richiesta con un decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.   Ferrovie regionali isolate, le risorse per la sicurezza I finanziamenti sono finalizzati a dotare anche le linee isolate di sistemi tecnologici e di protezione di marcia del treno per migliorare i livelli di sicurezza, secondo gli standard individuati dall’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria.   Tutte le richieste ammissibili delle Regioni sono state integralmente accolte: Basilicata: Ferrovie Appulo Lucane 15,01 milioni;   Calabria: Ferrovie della Calabria 74,86 milioni;   Campania: Ferrovie Cumana..
Continua a leggere su Edilportale.com