12/03/2021 – Se nel periodo 2020-2022 il superbonus 110% farà crescere di 8,75 miliardi di euro la spesa per edilizia abitativa, il valore aggiunto complessivo del Paese aumenterà di 16,64 miliardi di euro.   Lo hanno calcolato Luiss Business School e OpenEconomics che hanno stimato a livello preliminare l’impatto macroeconomico del Superbonus del 110% sulle spese per interventi antisismici e di efficientamento energetico sugli edifici. La stima è stata condotta utilizzando un modello computazionale di equilibrio economico generale sviluppato da OpenEconomics.   L’impatto macroeconomico del superbonus è stato misurato separatamente per il periodo di vigenza delle detrazioni e per gli 8 anni successivi. Inoltre, è stato stimato l’effetto dell’incremento di valore del patrimonio abitativo e dei risparmi energetici e si è tenuto conto della cessione del credito d’imposta.   Lo scenario considerato..
Continua a leggere su Edilportale.com