01/06/2021 – In caso di infiltrazioni che danneggiano un appartamento, il condominio non può evitare le sue responsabilità giustificandosi con il caso fortuito di eventi meteorologici imprevedibili. Lo ha spiegato il Tribunale Ordinario di Crotone con la sentenza 453/2021.   Infiltrazioni, il caso Un condomino, proprietario di un appartamento all’ultimo piano, aveva subito dei danni da infiltrazioni nel proprio immobile. Dopo un primo intervento di ripristino, eseguito a proprie spese, aveva continuato a subire danni al verificarsi delle piogge intense. Aveva quindi citato in giudizio il condominio per il risarcimento dei danni.   Il condominio respingeva qualunque responsabilità e sosteneva che i danni fossero stati provocati dal caso fortuito, cioè dalle condizio…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>