04/03/2020 – Commissariare le opere per superare i problemi legati alla burocrazia. È l’obiettivo della legge speciale per velocizzare l’apertura dei cantieri, cui sta lavorando il Movimento 5 Stelle.   Legge speciale cantieri, piano Marshall da 80 miliardi di euro In un periodo di crisi, aggravato dai blocchi legati all’emergenza sanitaria per la diffusione del coronavirus, è fondamentale accelerare la ripresa. Il M5S sta lavorando ad una legge speciale per snellire le procedure che portano all’apertura dei cantieri e alla conclusione dei lavori in tempi brevi.   Il viceministro alle infrastrutture e trasporti, Giancarlo Cancelleri, ha spiegato, dalla sua pagina Facebook, di essere rimasto molto colpito da una visita al cantiere del Ponte Morandi, dove da una tragedia è nata un’opportunità che, a suo avviso, può essere replicata per sbloccare tutti i cantieri fermi.   L’idea è che..
Continua a leggere su Edilportale.com