08/06/2021 – La crisi causata dall’emergenza Covid ha reso necessaria la revisione degli Indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA). Con la circolare 6/2021, l’Agenzia delle Entrate ha fatto il punto della situazione sulle novità introdotte, come le cause di esclusione e le semplificazioni nelle procedure di dichiarazione.   ISA, cause di esclusione e affidabilità fiscale La circolare ricorda che non devono applicare gli ISA i contribuenti che – hanno subito una diminuzione dei ricavi o dei compensi di almeno il 33% nel periodo d’imposta 2020 rispetto al periodo d’imposta precedente; – hanno aperto la partita Iva a partire dal 1° gennaio 2019; – esercitano in modo prevalente una serie di attività individuate dal Ministero dell’Econ…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>