05/09/2019 – Per vivere al meglio gli spazi esterni anche dopo il tramonto, è utile installare un’adeguata illuminazione.   L’illuminazione per gli spazi outdoor non è solo una scelta funzionale ma anche di design: gli oggetti illuminanti, infatti, diventano spesso veri e propri elementi di arredo.   Lampade da esterno: cosa valutare I corpi illuminanti per esterni devono rispettare requisiti più stringenti rispetto a quelli per interni; vanno usati prodotti in grado di resistere all'umidità, agli agenti atmosferici e agli sbalzi termici, realizzati con materiali a tenuta stagna ed anticorrosione.   Per valutare il grado di protezione degli impianti luminosi si ricorre alla Norma CEI 70-1 (Norma italiana che corrisponde alla EN 60529) che descrive il grado di protezione dell’involucro (IP) di apparecchiature elettriche. I primi due valori indicano: il grado di protezione contro il contatto..
Continua a leggere su Edilportale.com