16/07/2021 – Un fondo da 2 milioni di euro finanzierà il bonus per la manutenzione e il restauro degli immobili di interesse storico e artistico. Lo prevede disegno di legge Sostegni-bis, approvato dalla Camera dei Deputati.   Bonus 50% per manutenzione e restauro immobili storici Alle persone fisiche, che detengono, al di fuori dell’esercizio di impresa, gli immobili di interesse storico e artistico, tutelati ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.lgs. 42/2004), sarà riconosciuto un credito di imposta per le spese sostenute nel 2021 e nel 2022 per la manutenzione, la protezione ed il restauro di tali immobili.   Il credito di imposta sarà riconosciuto nella misura massima del 50%, fino ad un importo massimo di 100mila euro, e sarà utilizzabile in compensazione. L’agevolazione non potrà essere cumulata con altri contributi o finanziamenti, n…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>