19/04/2021 – Dalla prima metà del Novecento si assiste ad una radicale diffusione del sistema costruttivo intelaiato, ovvero a travi e pilastri. All'epoca, temi come il rendimento energetico dell'edificio, la riduzione dei consumi e il mantenimento delle condizioni climatiche interne confortevoli erano pressoché inesistenti. Solo a partire dagli anni '90 appariranno le prime norme a livello europeo sul rendimento energetico nell’edilizia e in Italia la tematica sarà sviluppata solo in seguito.   Per tale motivo, i tamponamenti, ossia i muri perimetrali, hanno svolto per la maggior parte del tempo esclusivamente il compito di chiusura esterna. Finalità come quella di assicura…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>