18/11/2020 – Permessi di costruire e comunicazioni funzionali allo svolgimento delle attività edilizie saranno prorogati fino alla fine dell’emergenza da Coronavirus. Lo prevede il disegno di legge di conversione del Decreto “Covid” (DL 125/2020), approvato dal Senato e ora approdato alla Camera.   Permessi edilizi, le proroghe in arrivo Il disegno di legge proroga la validità dei permessi fino alla fine dell’emergenza sanitaria causata dall’epidemia da Coronavirus.   La nuova norma modifica l’articolo 103 del Decreto “Cura Italia” (DL 18/2020), che aveva a sua volta prorogato la validità dei permessi fino al 31 luglio 2020, disponendo una proroga retroattiva. Verranno infatti “salvati” anche i permessi scaduti tra il 1° agosto 2020 e la data di entrata in vigore della legge di conversione del DL 125/2020.   La proroga tiene in considerazione la particolare situazione di crisi..
Continua a leggere su Edilportale.com