25/01/2021 – Solo in alcuni casi alle attività di progettazione si può applicare l’aliquota Iva agevolata al 10%. L’Agenzia delle Entrate, con la risposta 53/2021, ha spiegato che, per determinare in modo corretto l’aliquota dell’imposta, bisogna valutare se l’attività è collegata a quella di costruzione oppure se è autonoma.   L’attività di progettazione è collegata a quella di costruzione se rientrante nello stesso contratto di appalto. Se, invece, per la progettazione e la costruzione si stipulano contratti differenti, allora si dice che la progettazione è autonoma.   Progettazione e aliquota Iva, il caso Nel caso esaminato, un ente pubblico non economico di ricerca scientifica, rientrante in un programma finanziato dall’Unione Europea, intendeva ampliare gli spazi destinati ai lavoratori costruendo un nuovo complesso edilizio.   La nuova struttura, oltre alle..
Continua a leggere su Edilportale.com