10/10/2018 – La mancanza della relazione geologica può causare l’esclusione dalla gara d’appalto solo se espressamente richiesta nel bando o se considerata necessaria per la tipologia dei lavori da svolgere. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza 5364/2018.   Relazione geologica, il caso Nel caso preso in esame, una Regione, colpito negli anni passati da eventi alluvionali, aveva bandito una gara d’appalto per la realizzazione di lavori concernenti una cassa di espansione sul torrente.   Per la natura e la tipologia delle opere da realizzare, previste nel progetto definitivo, la Regione aveva predisposto una serie di elaborati progettuali, tra cui mancava la relazione geologica perché riteneva sufficiente la relazione geotecnica. Dopo l’espletamento delle procedure di gara aveva affidato i lavori ad un’impresa.   Un’altra società partecipante aveva però contestato i risultati, sostenendo..
Continua a leggere su Edilportale.com