19/07/2021 – Gli acquirenti delle abitazioni vendute da una impresa che ha demolito un immobile e ha costruito un nuovo complesso abitativo nello stesso Comune ma in una diversa zona hanno diritto al sismabonus acquisto. Lo ha confermato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta 478 del 15 luglio 2021.   La detrazione di cui all’articolo 16, comma 1-septies, del DL 63/2013 – ha ricordato l’Agenzia – spetta nella misura del 110% del prezzo di vendita ma con il limite di euro 96mila per ciascuna unità immobiliare e a condizione le vendite siano stipulate entro 18 mesi dalla data di conclusione dei lavori e comunque entro il 30 giugno 2022, come previsto dall’articolo 119 del DL 34/2020.   Ricostruzione in altro sito, ok al sismabonus acquisto Il caso sottoposto all’Agenzia ruota into…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>