06/05/2020 – Velocizzare l’apertura dei cantieri nel rispetto del Codice Appalti. Una scelta possibile secondo l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), che ha messo a disposizione delle Stazioni Appaltanti un vademecum che illustra tutte le procedure semplificate cui si può fare ricorso in caso di crisi o urgenza.   Molto spesso, sottolineano i tecnici dell’Anac, le Stazioni Appaltanti non conoscono queste vie preferenziali, da utilizzare non soltanto in questo momento, caratterizzato dall’emergenza sanitaria, ma in tutti quei casi in cui è necessario procedere con maggiore celerità. Anac ha inoltre segnalato al Governo che, per dare sostegno alle imprese, sarebbe opportuno consentire alle Stazioni Appaltanti di pagare subito i lavori già conclusi, rientranti in appalti sospesi a causa dell'emergenza sanitaria.   Riapertura cantieri e appalti più veloci L’Anac ha ricordato che il..
Continua a leggere su Edilportale.com