27/12/2018 – Anche per il 2019 chi intraprende lavori di ristrutturazione (con acquisto di mobili), riqualificazione energetica, adeguamento sismico e sistemazione delle aree a verde potrà contare sulle detrazioni fiscali legate alla casa.    Infatti, la Legge di Bilancio 2019, che presto sarà approvata definitivamente dalla Camera, proroga gli incentivi per la casa a tutto il 2019 senza modifiche sostanziali rispetto al 2018.   Bonus ristrutturazioni 2019 e bonus mobili 2019 La Legge di Bilancio 2019 prevede la proroga al 31 dicembre 2019 della detrazione del 50%, con un limite massimo di 96mila euro per unità immobiliare, per gli interventi di ristrutturazione delle abitazioni e delle parti comuni degli edifici condominiali. Chi ristruttura il proprio immobile può usufruire ancora per un anno una detrazione Irpef del 50%, con un tetto di 10mila euro per unità immobiliare, per l’acquisto..
Continua a leggere su Edilportale.com