11/02/2020 – Le schermature solari costituite da piante usufruiscono di qualche agevolazione fiscale legata ai bonus casa?   Alla domanda risponde l’Enea nella Guida pratica alla ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici per amministratori di condominio in cui elenca una serie di interventi che coinvolgono i condomini e le relative agevolazioni a cui tali interventi accedono.     Schermature solari con vegetazione: ok solo al bonus verde   L’uso delle piante per l’ombreggiamento di spazi esterni, di superfici finestrate e di logge e balconi, non usufruisce né del bonus ristrutturazione né dell’ecobonus.   L’intervento permette esclusivamente di accedere al bonus verde del 36% per i lavori di manutenzione degli spazi verdi comuni degli edifici condominiali. Per l'Enea accedono all'agevolazione: piante in vaso (sia a sviluppo verticale che a cespuglio), piante rampicanti..
Continua a leggere su Edilportale.com