20/05/2021 – ‘La sostenibilità in tutti i settori dell’ingegneria per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030’. È questo il tema del ‘Bando tesi di laurea Ingenio al femminile’, volto a premiare le migliori tesi di laurea delle donne ingegnere neolaureate, presentato ieri, nel corso del 65° Congresso degli Ingegneri Italiani.   ‘Ingenio al Femminile. Storie di donne che lasciano il segno’, ormai divenuto un classico, è un progetto del CNI promosso dalla Consigliera Ania Lopez e sostenuto dalla collaborazione di Cesop che mira a valorizzare i talenti e le professionalità femminili dell’ingegneria e a favorire l’accesso nel mondo del lavoro, così come esplicitato nell’obiettivo 5 dell’Agenda 20…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>