26/06/2019 – “Gli enti non commerciali possono beneficiare dello sport bonus?” Lo ha chiesto un contribuente alla posta dei FiscoOggi, il magazine dell’Agenzia delle Entrate.   Lo sport bonus – ricordiamo – è il credito d’imposta, introdotto dalla Legge di Bilancio 2018, per le erogazioni liberali destinate a interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche.   La Legge di Bilancio 2019 (Legge 145/2018, articolo 1, commi da 621-628), spiega l’Agenzia, ha stabilito che lo sport bonus spetta anche agli enti non commerciali e alle persone fisiche.   Quindi, la risposta alla domanda del contribuente è affermativa: gli enti non commerciali possono beneficiare dello sport bonus.   Prossima scadenza: 4 luglio 2019 Ricordiamo, infine, che c’è tempo fino al 4 luglio per accedere alla prima delle due finestre previste nell’anno,..
Continua a leggere su Edilportale.com