12/03/2021 – Il Fondo da 10 milioni di euro destinato ai Comuni per assumere personale da dedicare alle pratiche del superbonus basterebbe per sole 300 persone, troppo poche rispetto alle necessità. Per questo, il nuovo Governo sta pensando di finanziare soltanto gli enti con il più alto rapporto tra titoli abilitativi e personale tecnico.   Lo ha spiegato la Sottosegretaria M5S per la Transizione ecologica, Ilaria Fontana, rispondendo all’interrogazione della deputata di Italia Viva Silvia Fregolent che chiedeva ragguagli sui tempi di emanazione del decreto di riparto delle risorse, già sollecitato dall’Anci.   La Legge di Bilancio 2021 – ha ricordato Fontana – consente ai Comuni di assumere, a tempo determinato e parziale, per la durata massima di un anno, non rinnovabile, e anche in forma associata tra più Comuni, personale da impiegare nella gestione del superbonus 110%, in deroga ai limiti di spesa. A queste assunzioni è..
Continua a leggere su Edilportale.com