31/12/2020 – Il superbonus 110% è stato prorogato fino al 30 giugno 2022 e, solo per i condomìni che al giugno 2022 hanno concluso almeno il 60% dei lavori, fino al 31 dicembre 2022.   La parte di spesa sostenuta nel 2022 dovrà essere recuperata in 4 rate anziché in 5. Sono prorogate a tutto il 2022 le opzioni di sconto in fattura e cessione del credito.   Lo prevede la Legge di Bilancio 2021 pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale e in vigore da domani 1° gennaio 2021. La proroga è finanziata dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), attuativo del Next Generation EU.   Per gli interventi effettuati dagli Istituti autonomi case popolari (ex-IACP) per i quali al 31 dicembre 2022 viene raggiunta la percentuale del 60%, il superbonus 110% spetta anche per le spese sostenute fino al 30 giugno 2023.   Ma ci sono anche delle novità in termini di requisiti di accesso all’agevolazione.   Superbonus..
Continua a leggere su Edilportale.com