17/05/2021 – “Senza un’azione decisa sulla proroga immediata del superbonus al 2023, in tutte le sue emanazioni, e sulla semplificazione dello strumento si spegnerà uno dei grandi motori della ripresa del Paese”.   Lo ha detto Gabriele Buia, presidente dell’ANCE, il 13 maggio scorso, nel corso dell’audizione informale sull’applicazione del superbonus 110% presso le Commissioni Ambiente e Attività produttive della Camera.   Di settimana in settimana – ha ricordato Buia -, i dati forniti dall’Enea confermano la continua crescita del numero dei cantieri, in tutta Italia. Anche se in realtà lo strumento è operativo da pochissimi mesi, i dati sono molto incoraggianti: circa 13.000 interventi, con una prevalenza delle case unifamiliari, per un totale di …Continua a leggere su Edilportale.com

]]>