14/04/2021 – Per calcolare i tetti di spesa negli interventi agevolati con il Superbonus, bisogna fare riferimento alla situazione esistente prima dei lavori. I requisiti, però, cambiano a seconda che si tratti di un intervento di efficientamento energetico o di lavori antisismici. È quanto emerge dalla risposta 242/2021 con cui l’Agenzia delle Entrate ha spiegato anche che, a determinate condizioni, gli immobili non residenziali possono ottenere il Superbonus.   Superbonus, il caso Un contribuente, comproprietario di un'unità immobiliare residenziale con relativo garage pertinenziale e di due unità immobiliari non residenziali accatastate in C/2 (Magazzini e lo…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>