27/05/2021 – La cessione del credito corrispondente al Superbonus, all’ecobonus e al sismabonus è esente da Iva. Non è inoltre obbligatoria l’emissione di fattura, la certificazione con scontrini o ricevute fiscali né la registrazione del contratto. Le spiegazioni sulle procedure da seguire sono arrivate con la risposta 369/2021 dell’Agenzia delle Entrate.   Cessione del credito, il dubbio Una società di consulenza imprenditoriale e amministrativo-gestionale intendeva acquistare i crediti di imposta corrispondenti alle detrazioni per interventi di efficientamento energetico e recupero del patrimonio edilizio.   Una parte dei crediti sarebbe stata utilizzata in compensazione tramite modello F24, la parte eccedente sarebbe stata ceduta…Continua a leggere su Edilportale.com

]]>