31/03/2021 – Il Superbonus potrebbe essere modificato ancora. L’obiettivo è massimizzare l’avvio dei lavori, che rischiano di rimanere solo sulla carta a causa delle complicazioni burocratiche.   Definita la meta, resta da tracciare il percorso. Le modifiche potrebbero arrivare con un nuovo Decreto Semplificazioni, che il Governo dovrebbe predisporre contestualmente al nuovo Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR) per aumentare la capacità di spesa delle risorse del Recovery Fund.   Le misure in arrivo toccheranno molto probabilmente le regole per attestare la conformità urbanistica, i requisiti degli interventi e l’orizzonte temporale delle agevolazioni.   Superbonus e conformità urbanistica, basterà una Cila? Una delle ipotesi di semplificazione per non scoraggiare i lavori e ridurre i tempi per l’avvio dei cantieri, è agire sul momento della certificazione di conformità urbanistica richiesta..
Continua a leggere su Edilportale.com