15/03/2019 – I beneficiari del Tax credit potrebbero allargarsi coinvolgendo anche le imprese ricettive all’aria aperta, come campeggi e villaggi turistici, e le strutture ricettive extralberghiere gestite in forma di impresa, come gli stabilimenti termali.   Lo scorso 4 marzo, infatti, in Conferenza Unificata le Regioni e la Direzione generale del Turismo del MiPAAFT hanno discusso della proposta della Regione Marche di estendere i benefici anche ad altre strutture oltre quelle già previste (alberghi e agriturismi). La proposta è stata ritenuta accoglibile dai rappresentanti del MiPAAFT, riservandosi una definitiva valutazione per inserire tali strutture nel prossimo bando del Tax credit.   Tax credit alberghi: la proposta delle Marche Nel documento presentato dalle Regioni al Ministero, su proposta della Regione Marche, è stato chiesto di assegnare il bonus anche agli stabilimenti termali per la realizzazione di piscine termali e per..
Continua a leggere su Edilportale.com